confindustria_gruppologistica_2019
confindustria_gruppologistica_2019

Confindustria in visita ai cantieri francesi della Torino-Lione

Lo scorso 3 dicembre i rappresentanti del mondo industriale italiano hanno visitato i cantieri francesi della Torino-Lione. Ad accompagnare la delegazione c’erano il direttore generale aggiunto e il direttore Costruzioni di TELT, Maurizio Bufalini e Piergiuseppe Gilli.

In particolare il Gruppo Tecnico Logistica, Trasporti ed Economia del Mare di Confindustria, presieduto da Guido Ottolenghi, tra cui c’era anche il Presidente di Confindustria Piemonte Fabio Ravanelli, ha visitato lo scavo in tradizionale che prosegue a Saint-Martin-la-Porte e il camerone a La Praz dove si sta procedendo a smontare la fresa Federica che a fine settembre ha sfondato l’ultimo diaframma e completato i primi 9 km del tunnel di base del Moncenisio.

L’importanza dell’opera è stata sottolineata da più parti: “L’operosità dei cantieri, il gran numero di lavoratori e lo stato di avanzamento dell’opera – ha detto Ottolenghi – sono una conferma per gli imprenditori italiani che da sempre hanno creduto nel rapporto tra Accessibilità, Competitività”.

L’obiettivo è migliorare il settore della logistica e dei trasporti, in modo da “creare valore e facilitare l’incremento dei traffici da e per l’Italia”. Anche Ravanelli ha sottolineato l’impegno della classe imprenditoriale a sostegno dell’infrastruttura: “Il contributo degli imprenditori piemontesi e italiani e di Confindustria, per aver sostenuto attivamente le infrastrutture tutte e la Torino-Lione in particolare nelle manifestazioni dello scorso inverno, che hanno mobilitato decine di migliaia di imprenditori e cittadini insieme. […] Invito il Governo a sostenere anche con la sua presenza l’avanzamento di un’opera così rilevante per l’Italia e per le nuove generazioni”.

Articoli correlati
La Praz

I 21 minuti di Federica superstar

Ventuno minuti: è quanto ci è voluto alla talpa Federica per rompere l’ultima parete di roccia dei primi 9 km del tunnel di base della Torino-Lione.

La Praz

A La Praz, il supporto delle istituzioni

Il Ministro dei trasporti francese Jean-Baptiste Djebbari e diversi esponenti delle amministrazioni locali, nazionali ed europee hanno celebrato il traguardo di Federica.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies | Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'uso dei cookie | En continuant à utiliser le site, vous acceptez l'utilisation de cookies | PLUS

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close