Notizie · Primo piano

Demarche Grand Chantier: un’opportunità per il territorio

Presentati i primi risultati degli investimenti sul territorio.

Il cantiere della Torino-Lione beneficia della “Démarche Grand Chantier”, iniziativa guidata dallo Stato francese, in collaborazione con la Regione Auvergne-Rhône-Alpes e il dipartimento della Savoia. I partner del progetto lavorano a stretto contatto con TELT, il Syndicat Pays de Maurienne e gli attori locali. La Démarche prevede un vasto programma di azioni volte a integrare e sostenere il cantiere in termini di assunzioni, formazione, accoglienza degli operai e mobilitazione delle imprese locali e regionali. È concepita come una leva di sviluppo per il territorio, con l’obiettivo di cogliere l’opportunità del cantiere per costruire collettivamente e durevolmente una nuova opportunità per la Maurienne e i suoi 45.000 abitanti. Il Contratto di Territorio Maurienne (la traduzione operativa delle ambizioni della Démarche Grand Chantier) ha già impegnato in tre anni 23 milioni di euro, di cui 2 milioni dal fondo per il supporto e il sostegno territoriale (FAST). 

Tra gli strumenti messi in atto dalla Démarche per rafforzare i collegamenti tra il cantiere e il territorio si segnalano: 

  • Mon emploi Lyon-Turin: servizio per individuare un’offerta di lavoro sul cantiere, formarsi o assumere i futuri dipendenti dei cantieri della Torino-Lione.
  • Piattaforma di supporto per il tessuto economico: servizio per facilitare l’accesso delle imprese locali e regionali al cantiere o per sviluppare i servizi per i dipendenti.
  • Programma congiunto con l’OPAC della Savoia fino al 2022: già 50 abitazioni riqualificate a Saint-Jean-de-Maurienne, più di 300 coinvolte.
  • Maison de l’Habitat, una risorsa per riqualificare e affittare un bene immobiliare.
  • Riqualificazioni: stadio Joseph Gavarini a Saint-Jean-de-Maurienne, uno dei principali impianti sportivi; progettazione delle zone in prossimità delle stazioni ferroviarie di Saint-Avre e Modane; riqualificazione dei centri urbani con l’obiettivo di dare nuovo impulso alle città e migliorare la qualità della vita. 

17/09/2019 • #, #

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante OK, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Vuoi saperne di più?

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close