Abstract WTC 2019

Impiego e gestione dei materiali di scavo solfati del tunnel di base del Moncenisio

Autori: E. Hugot, J. Burdin, L. Brino, P. Schriqui, M.E. Parisi

Il tunnel di base del Moncenisio, lungo 57,5 km, collegherà Saint-Jean-de-Maurienne in Francia a Bussoleno in Italia, con circa 45 km scavati sul lato francese producendo quasi 27 milioni di tonnellate di materiale.

I lavori esplorativi già realizzati hanno dimostrato la presenza di solfati all’interno dei materiali di scavo, il che, secondo i relativi standard, non poteva consentire la produzione di aggregati di calcestruzzo.

Nell’ambito del proprio programma di ricerca e sviluppo, TELT ha avviato dei test incentrati sullo sviluppo di calcestruzzi prodotti con aggregati solfati utilizzando cementi specifici. I risultati sono stati molto incoraggianti.

Tuttavia, tenendo conto degli avanzamenti di scavo e del poco spazio disponibile presso il cantiere di Villarodin-Bourget/ Modane, l’implementazione dell’analisi chimica dei materiali di scavo è essenziale e deve essere realizzata con la massima precisione e nel rispetto delle tempistiche, in particolare per il contenuto di SO3.. L’unico modo affidabile per attuare l’analisi è creare un sistema di caratterizzazione chimica direttamente sul nastro trasportatore, ad esempio un dispositivo del tipo Prompt Gamma Neutron Activation Analysis (PGNAA). Il “Commissariat français à l’énergie atomique”(CEA) ha realizzato dei test per certificare l’uso di questo tipo di sistema.

Questo articolo presenta tutte le informazioni riguardanti il cantiere di Villarodin-Bourget/Modane, la qualità e la quantità dei materiali di scavo dedicati, la necessità di aggregati e i dettagli di tutte le prove effettuate.

24/07/2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante OK, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Vuoi saperne di più?

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close