Progetto di Variante

Questa sezione è dedicata alla consultazione dei documenti del progetto di variante in ottemperanza alla prescrizione n. 235 della Delibera CIPE n. 19/2015, relativo alla parte italiana della sezione transfrontaliera della nuova linea ferroviaria Torino-Lione. I 1124 documenti, corrispondenti a circa 1 metro cubo di carta, sono scaricabili in formato PDF.

Estratto dagli avvisi pubblicati in data 10 luglio 2017 su La Repubblica – edizione nazionale e La Stampa – edizione regionale :

  • Procedimento per la Dichiarazione di Pubblica Utilità: chiunque abbia interesse può fare pervenire, in forma scritta, le proprie osservazioni al progetto di variante entro il termine di 60 giorni a decorrere dal 10 luglio 2017, mediante raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata alla sede secondaria della Società TELT S.a.S, ubicata in Italia in via Paolo Borsellino, 17/b – 10138 Torino al Responsabile Unico del Procedimento Ing. Fabio Terzo Polazzo o mediante altra forma equivalente.
  • Istanza di Valutazione di Impatto AmbientaleValutazione d’incidenza e l’Autorizzazione Integrata Ambientale: chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta proprie osservazioni entro 60 giorni a decorrere dal 10 luglio 2017, anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi, indirizzandoli al Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare; l’invio delle osservazioni può essere effettuato anche mediante posta elettronica certificata ai seguenti indirizzi:
    DGSalvaguardia.Ambientale@PEC.minambiente.it
    aia@pec.minambiente.it
    territorio-ambiente@cert.regione.piemonte.it
    protocollo@cert.cittametropolitana.torino.it

NOTA DEL 21 DICEMBRE 2017 : è disponibile, per consultazione, la documentazione depositata il 20 dicembre 2017 richiesta dalle Amministrazioni competenti nell’ambito della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale avviata in data 10 luglio 2017.

Copia dell’Avviso pubblicato il 10 luglio 2017 sui quotidiani La Repubblica e La Stampa
Avviso pubblicato in data 21 dicembre 2017 sul sito del Ministero dell’Ambiente

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante OK, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Vuoi saperne di più?

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close