stazione intermodale di Saint-Jean-de-Maurienne
stazione intermodale di Saint-Jean-de-Maurienne

Verso la stazione intermodale di Saint-Jean-de-Maurienne

Sulla piana di Saint Jean proseguono le demolizioni che rappresentano i lavori propedeutici alla realizzazione di quella che sarà, prima, la stazione intermodale provvisoria e diventerà, poi, la nuova stazione internazionale che accoglierà anche i treni veloci da e per l’Italia della nuova linea Torino-Lione.

Massima attenzione viene riservata ai residenti in zona, lavorando con efficacia per ridurre per quanto possibile il rumore, utilizzando i mezzi meccanici più adeguati, e la polvere, effettuando aspersioni periodiche nel corso della decostruzione.

TELT si impegna inoltre nella valorizzazione dei materiali di demolizione: tutti quelli riciclabili vengono raccolti e lavorati per essere riutilizzati nella costruzione delle nuove opere. Si stima di recuperare circa 10.000 metri3di materiali, soprattutto cemento e pietra.

Partito a gennaio 2019, questo cantiere resterà attivo fino a dicembre 2021, quando sarà pronta la stazione temporanea di Saint-Jean-de-Maurienne che sostituirà quella attuale (situata sul tracciato della nuova linea) allo scopo di connettere le linee ferroviarie esistenti al nuovo tunnel di base della Torino-Lione e di facilitare i collegamenti tra diverse modalità di trasporto.

Articoli correlati

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies | Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'uso dei cookie | En continuant à utiliser le site, vous acceptez l'utilisation de cookies | PLUS

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close