Cantiere SMLP · Notizie · Primo piano · TELT NEWS - Italiano

TELT e Politecnico di Torino per l’innovazione

La sezione transfrontaliera della Torino-Lione, e in particolare il tunnel di base, diventano oggetto di una partnership tecnico-scientifica tra Politecnico di Torino e TELT con progetti di ricerca, consulenze tecniche, master, dottorati e tesi di laurea in tutti i campi di attività relativi alla realizzazione dell’opera.
L’accordo, sottoscritto dal rettore del Politecnico, Marco Gilli, e dal direttore generale di TELT, Mario Virano, è stato presentato lo scorso 15 dicembre in Rettorato insieme al referente del progetto, il vice rettore Bernardino Chiaia, al direttore del Master in Tunnelling e Tunnel Boring Machine, Daniele Peila e al direttore ingegneria di TELT, Lorenzo Brino.

I termini della partnership

L’obiettivo è sfruttare le opportunità di studio e innovazione di una delle più grandi opere che si stanno realizzando in Europa usando i cantieri come laboratorio formativo e applicativo di innovazione per l’ingegneria in ottica internazionale.
La società e l’ateneo vogliono inoltre individuare azioni comuni per costituire un network di rapporti internazionali, in primo luogo con le omologhe realtà francesi, che promuova la cultura tecnico-scientifica e imprenditoriale, guardando al mondo ma con un’attenzione particolare ai territori alpini.
Sono previste collaborazioni su specifici progetti di ricerca e la partecipazione congiunta a bandi e programmi, in particolare europei. L’intesa ha una durata di cinque anni, rinnovabile, con la predisposizione di accordi attuativi specifici su ogni progetto.

Siamo certi che questa collaborazione, che guarda a settori molto ampi dell’ingegneria – ha sottolineato il Rettore Gilli – porterà a una crescita reciproca di conoscenze e di opportunità, coinvolgendo i nostri docenti, ricercatori e studenti in un caso studio estremamente interessante e multidisciplinare.

Mentre attingiamo alle conoscenze e alle innovazioni presenti al Politecnico – ha detto Mario Virano – offriamo i nostri cantieri come laboratori di attività formative e palestre di esperienza in corpore vili per ingegneri e architetti che guardano al mondo.

15/12/2017 • #, #, #

Continuando nella navigazione del sito autorizzi l'utilizzo di cookies. Vuoi saperne di più?

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close