Notizie · Primo piano · TELT NEWS - Italiano

Tunnel di base: in corso gare per 3 miliardi di euro

Sono in corso le gare per i lavori del tunnel di base della Torino-Lione per un valore di oltre 3 miliardi di euro. In particolare per i 3 lotti francesi della galleria di base (valore di 2,3 miliardi) nel mese di dicembre sono stati inviati i capitolati di gara alle aziende che stanno elaborando le offerte che dovranno consegnare entro fine maggio. Si tratta di una delle più grandi gare europee per i lavori in territorio francese che riguardano tre cantieri tra Saint-Jean-de-Maurienne e il confine italiano.

Per il lotto italiano del tunnel di base (valore circa 1 miliardo di euro) si è conclusa la fase di presentazione delle candidature e nei prossimi mesi saranno inviati i capitolati alle società idonee. Sul lotto italiano sono al lavoro per supportare TELT nella scrittura dei capitolati dei lavori quattro importanti società di ingegneria che nei mesi scorsi si sono aggiudicate in raggruppamento la Direzione lavori del tunnel di base Italia, appalto che vale quasi 20 milioni di euro per tutta la durata del cantiere.

In Val di Susa a dicembre sono stati assegnati a un raggruppamento di imprese i lavori per la realizzazione delle nicchie per l’interscambio dei mezzi all’interno della galleria esplorativa della Maddalena a Chiomonte. Il raggruppamento sta lavorando insieme alla direzione lavori alla finalizzazione del progetto esecutivo.

Sono poi in corso le gare, bandite da Sitaf (società che gestisce l’autostrada A32 Torino-Bardonecchia), per la realizzazione del nuovo svincolo autostradale di Chiomonte che servirà per le movimentazioni nel cantiere e potrà poi rimanere a servizio del territorio (valore circa 64 milioni di euro) e per lo spostamento dell’autoporto da Susa, dove sono previste delle lavorazioni legate alla sezione transfrontaliera (valore circa 47 milioni di euro). Il progetto prevede la realizzazione della nuova struttura su un’area di circa 68.000 mq tra la A32 e la S.S. 25 del “Moncenisio” a cavallo dei Comuni di San Didero e Bruzolo. 

Il nuovo insediamento comprenderà: un’area destinata a Truck Station, un parcheggio per i mezzi pesanti, un’area di servizio e un nuovo posto di controllo centralizzato (PCC). Il collegamento con la Statale sarà realizzato attraverso una nuova rotonda mentre l’accesso dall’A32 sarà garantito tramite la realizzazione di due rampe di immissione e uscita a scavalco dell’autostrada.

08/04/2020 • #, #, #

Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante OK acconsenti all'uso dei cookie. ----------- Ce site ou les outils utilisés par des tiers utilisent des cookies qui sont nécessaires pour fonctionner et utiles aux fins énoncées dans la politique sur les cookies. Si vous souhaitez en savoir plus veuillez consulter la politique relative aux cookies. En cliquant sur le bouton OK, vous consentez à l'utilisation de cookies. Continua a leggere... | Lire plus...

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close