LOM_
LOM_

L’Assemblea Nazionale ha adottato il progetto di legge “orientamento sulle mobilità”

Martedì 18 giugno, l’Assemblea nazionale ha adottato in prima lettura, il progetto di legge di orientamento sulla mobilità con 372 voti favorevoli, 40 contrari e 144 astenuti. Nel suo comunicato a seguito del voto, Elisabeth Borne ha affermato che il trasporto merci ferroviario è una priorità per il Governo, insieme con il rinforzo dell’accessibilità di porti, poli logistici e grandi itinerari internazionali. Per questi obiettivi sono stanziati 2,3 miliardi di euro. Per quanto riguarda il collegamento Torino-Lione, inserito in questa programmazione, il Governo ha ribadito l’impegno a portare a buon fine il progetto. 

Il progetto di legge prevede quindi la realizzazione del collegamento ferroviario internazionale merci e passeggeri Torino-Lione e in particolare la programmazione dei lavori della parte transfrontaliera della galleria fino al 2023.

Articoli correlati

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies | Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'uso dei cookie | En continuant à utiliser le site, vous acceptez l'utilisation de cookies | PLUS

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close