Eccellenza e innovazione

Susa Kengo Kuma SS - statione
Susa Kengo Kuma SS - statione

Una ricerca costante

Promuovere la cultura del progetto per elevare gli standard tecnici e gestionali rappresenta un obiettivo a lungo termine per TELT. Per questa ragione viene condiviso all’interno e all’esterno dell’azienda il patrimonio di conoscenze connesso alla realizzazione della sezione transfrontaliera e il tunnel di base della nuova linea ferroviaria Torino-Lione.

Telt_Training_Session_1
L'innovazione al centro

L’attività di ricerca viene svolta in collaborazione con università e centri studi nazionali e internazionali, per mezzo di progetti di studio, consulenze tecniche, master, dottorati, stage e tesi di laurea. 

Attualmente sono coinvolte quattordici tra università e centri ricerca francesi e italiane. Grazie a queste collaborazioni, TELT costruisce percorsi di crescita culturale, sociale, tecnica e aziendale. 

La ricerca e l’innovazione in TELT sono legate principalmente al settore delle grandi infrastrutture e della mobilità ferroviaria, ma anche a quello ambientale, alla sicurezza sui luoghi di lavoro, alle nuove tecnologie, ai processi di controllo e certificazione, all’ambito giuridico ed economico.

Dal benchmarking alla ricerca condivisa

TELT ha deciso di avviare in modo sistematico un’attività di benchmarking – monitoraggio e misurazione di attività e processi di aziende leader del settore – al fine di conoscere, capitalizzare e mutuare le esperienze e le informazioni comparative a livello nazionale e internazionale. 

Lo scopo è promuovere la cultura del progetto e ottenere stimoli utili a elevare lo standard tecnico e gestionale della società, perseguendo il miglioramento continuo. 

Tra gli altri, TELT ha analizzato 72 progetti infrastrutturali di tunnel ferroviari stradali e metropolitani in 5 continenti e 11 progetti infrastrutturali internazionali in 3 continenti relativi al riutilizzo di terre da scavo di tunnel ferroviari, stradali e per condotte idroelettriche.

A seguito di questa fase di studio e confronto, sono state avviate diverse collaborazioni con progetti e aziende internazionali che condividono con TELT la sfida dell’eccellenza.

CERN

Il CERN, l'Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare, è il principale laboratorio al mondo per la fisica delle particelle. Ha una gamma unica di acceleratori di particelle che permettono una ricerca all'avanguardia della conoscenza umana. Il suo lavoro è la fisica fondamentale, che consiste nello scoprire di cosa è fatto l'universo e come funziona. Fondato nel 1954, il CERN ha 23 stati membri e altre nazioni del mondo contribuiscono e partecipano ai suoi programmi di ricerca. Il Laboratorio è diventato un eccellente esempio di collaborazione internazionale, riunendo persone da tutto il mondo per spingere i confini della scienza e della tecnologia a beneficio di tutti.

ITER

ITER è una collaborazione scientifica internazionale su larga scala progettata per provare la fattibilità della fusione come fonte di energia e per raccogliere i dati necessari per progettare e poi far funzionare il primo impianto di fusione che genera energia al mondo. Per raggiungere questo obiettivo, sette paesi - Cina, Unione Europea, India, Giappone, Corea del Sud, Russia e Stati Uniti - hanno unito le forze per costruire il Tokamak ITER, il più grande dispositivo di fusione del mondo. I sette membri hanno firmato l'accordo ITER nel 2006 e hanno accettato di condividere tutti gli aspetti del progetto: scienza, approvvigionamento, finanziamento, personale, proprietà intellettuale, ecc. Il progetto ITER ha sede a Saint-Paul Lez Durance, nel sud della Francia, dove la piattaforma ITER è attualmente in costruzione.

FONDAZIONE LINKS

LINKS vuole essere il punto di riferimento italiano per valorizzare la proprietà intellettuale sviluppata dalla ricerca universitaria, per accelerare il trasferimento tecnologico e per sostenere le imprese nel loro sviluppo. La nostra missione è quella di promuovere l'interazione tra l'ecosistema della ricerca, le start-up, le aziende, le amministrazioni pubbliche e i cittadini. Miglioriamo il processo di innovazione fornendo anche supporto professionale e finanziario. Siamo le persone da chiamare se avete bisogno di proteggere, sfruttare e commercializzare la vostra proprietà intellettuale. Partiamo da Torino, ma sfidiamo tutto il mondo.

Grand Paris

SOCIÉTÉ DU GRAND PARIS

La SOCIÉTÉ DU GRAND PARIS è l'istituzione pubblica responsabile della progettazione e della costruzione della rete di trasporto Grand Paris Express che mira a rivoluzionare la mobilità nell’area metropolitana della capitale francese. Il progetto prevede 200 km di nuovi binari e 68 nuove stazioni che saranno in funzione entro il 2030 con quattro linee di metropolitana automatica regionale ad anello attorno a Parigi e il prolungamento di due linee di metropolitana esistenti. Le 4 nuove linee, costruite per il 90% in sotterranea, circondano la capitale e forniscono collegamenti con i 3 aeroporti di Parigi, i distretti commerciali e i cluster di ricerca. Il Grand Paris Express servirà 165.000 aziende e trasporterà ogni giorno 2 milioni di pendolari.