Pres_UITo-MEDEFSav_2020
Pres_UITo-MEDEFSav_2020

TELT aderisce a UI Torino e MEDEF Savoie

TELT fa ingresso nell’Unione Industriale di Torino e nell’omologa MEDEF Savoie, con l’obiettivo di promuovere i valori dell’imprenditorialità e dell’interesse binazionale e per sottolineare il ruolo del collegamento ferroviario sul Corridoio Mediterraneo, insieme al valore delle relazioni tra i due Paesi e del lavoro che TELT sta conducendo con governi, imprese e comunità. 

Il fatto che TELT sia nostra Associata – commenta il Presidente dell’Unione Industriale di Torino, Giorgio Marsiaj – accresce la sua integrazione nel territorio e permette al nostro sistema di parlare alle Istituzioni con una voce ancora più forte nel sostenere la necessità di completare rapidamente la tratta Torino-Lione. Siamo sempre stati convinti sostenitori dell’opera e l’abbiamo dimostrato scendendo in piazza due volte per manifestare a favore di una infrastruttura che consideriamo strategica, visti gli stretti rapporti che il nostro territorio e le imprese hanno con la Francia, secondo Paese al mondo come destinatario delle esportazioni piemontesi e italiane. La pandemia finirà. Persone, prodotti e macchinari ricominceranno a spostarsi liberamente. Abbiamo bisogno che ciò avvenga nel modo più fluido ed efficiente possibile. Do, quindi, il mio personale benvenuto a TELT.

Siamo onorati di accogliere TELT tra i nostri soci – dichiara Bernard Folliet, Président du MEDEF Savoie -. Lavorando per l’occupazione sul territorio, ma anche stimolando una dinamica economica, TELT è un’impresa competente e impegnata. La sua binazionalità ne fa un importante attore europeo

Ad oggi per la tratta transfrontaliera della Torino-Lione sono stati scavati 10 km del tunnel dove passeranno i treni e il 18,5% dei 162 km di gallerie complessivamente previste per l’opera.

Articoli correlati

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies | Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'uso dei cookie | En continuant à utiliser le site, vous acceptez l'utilisation de cookies | PLUS

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close